informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Letteratura italiana contemporanea: scrittori e opere importanti da conoscere

Commenti disabilitati su Letteratura italiana contemporanea: scrittori e opere importanti da conoscere Studiare a Grosseto

Ami leggere e sei curioso di sapere qualcosa in più sulla letteratura italiana contemporanea?

Sei nel posto giusto: in questa guida parleremo della storia della letteratura contemporanea del nostro Paese, mettendo in evidenza le principali correnti Novecentesche e gli autori che hanno reso grande la cultura italiana.

Dalla poesia al romanzo, la nostra letteratura ha prodotto tantissime opere dalla bellezza inestimabile, grandi classici che ancora oggi conquistano lettori di tutte le età. Da Pier Paolo Pasolini a Umberto Eco, vediamo subito quali sono le opere migliori da leggere, le correnti da conoscere e anche tutti gli altri scrittori che dovrebbero avere un posto nella tua libreria.

Al termine della guida, troverai anche cinque poeti contemporanei da leggere assolutamente.

Se sei pronto, iniziamo subito.

Scrittori italiani contemporanei e libri da leggere assolutamente

Quali sono gli autori della letteratura italiana che dovresti conoscere? Quali i libri da tenere tassativamente nella tua libreria? A queste (e molte altre) domande risponderemo nel corso dei prossimi paragrafi di questa guida dedicata agli studenti dell’Università Niccolò Cusano.

LEGGI ANCHEDocumentari di storia: ecco le migliori produzioni

10 scrittori italiani da conoscere

scrittori italiani

Apriamo la nostra guida dedicata alla letteratura italiana contemporanea con 10 scrittori che hanno dato un contributo più che significativo alla nostra cultura. Si tratta di grandi personalità che hanno prodotto opere dal valore inestimabile, che attraggono lettori anche stranieri.

Ecco la nostra top ten:

  • Pier Paolo Pasolini: Intellettuale poliedrico e figura di spicco del Novecento italiano. Nato a Bologna nel 1922 e scomparso ad Ostia nel 1975, ha lasciato una grande eredità culturale al nostro paese: è stato poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, drammaturgo e giornalista, romanziere, linguista, traduttore e saggista. Tra i romanzi più significativi, sicuramente Ragazzi di vita, che racconta la vita difficile dei giovani del sottoproletariato della Capitale;
  • Leonardo Sciascia: scrittore, giornalista, saggista, politico, critico d’arte, poeta, drammaturgo e insegnante, Sciascia è universalmente considerato come una delle figure più importanti nel panorama della letteratura italiana contemporanea. Tra le sue opere più belle, sicuramente Il giorno della civetta, uno dei grandi classici del Novecento letterario nazionale;
  • Italo Calvino: intellettuale di grande impegno politico, civile e culturale, è stato uno dei narratori italiani più importanti del secondo Novecento. Molti i campi d’interesse toccati dal suo percorso letterario sono meditati e raccontati attraverso capolavori quali la trilogia de I nostri antenati, Marcovaldo, Le cosmicomiche, Se una notte d’inverno un viaggiatore, uniti dal filo conduttore della riflessione sulla storia e la società contemporanea.
  • Oriana Fallaci: scrittrice e giornalista, nata a Firenze nel 1929, prese parte molto giovane alla Resistenza. Fu la prima donna italiana inviata speciale al fronte e dopo la strage alle Twin Towers e gli attentati del ’11 settembre 2011 assunse delle posizioni molto decise e discusse contro l’Islam. All’epoca dei fatti la Fallaci viveva a New York. I suoi libri hanno venduto intorno ai venti milioni di copie in tutto il mondo;
  • Umberto Eco: altra personalità poliedrica della cultura italiana. Eco è stato semiologo, filosofo, scrittore, traduttore, accademico e bibliofilo italiano. Oltre alla vastissima produzione di saggi, Eco ha scritto romanzi di grande successo, come Il nome della rosa, da cui è stato tratto anche un film;
  • Andrea Camilleri:  nato a Porto Empedocle, Camilleri è sicuramente tra gli scrittori italiani viventi più prolifici. Noto soprattutto per aver ideato il personaggio del Commissario Salvo Montalbano, che ha ispirato buona parte della produzione letteraria di Camilleri;
  • Alessandro Baricco: Scrittore e saggista, nonché critico musicale e conduttore televisivo italiano, è stato il vincitore del prestigioso riconoscimento letterario internazionale Premio Viareggio Rèpaci nel 1993. Autore di saggi, romanzi, racconti e sceneggiature di successo;
  • Gianrico Carofiglio: scrittore ed ex magistrato, Carofiglio ha introdotto in Italia il filone del thriller legale, dando vita ad una serie di opere che hanno venduto cinque milioni di copie e sono state tradotte in ventotto lingue;
  • Margaret Mazzantini: nata a Dublino nel 1961, la Mazzantini è una delle scrittrici italiane contemporanee più apprezzate. Ha ricevuto moltissimi riconoscimenti prestigiosi nella sua carriera: con il romanzo Non ti muovere ha vinto, tra gli altri, il Premio Strega, il Premio Rapallo-Carige e il Premio Grinzane Cavour;
  • Valerio Massimo Manfredi: nato a Castelfranco Emilia nel 1942, è scrittore, storico e conduttore televisivo italiano. A Manfredi dobbiamo la “riscoperta” della cultura classico-medievale del mondo antico greco-romano.

10 libri da leggere

Passiamo ora alla narrativa italiana contemporanea da leggere assolutamente con una top ten dedicata ai libri da avere assolutamente nella tua libreria:

  • Il nome della Rosa – Umberto Eco: il primo romanzo di Eco è un giallo storico e deduttivo che ha riscosso talmente tanto successo da vendere oltre 50 milioni di copie in 30 anni ed essere stato tradotto in 40 lingue;
  • Una vita violenta – Pier Paolo Pasolini: oltre al già segnalato Ragazzi di vita, consigliamo la lettura di quest’opera di Pasolini che, con la sua crudezza, riesce a penetrare nella mente del lettore;
  • Il barone rampante – Italo Calvino: una delle opere più significative dello scrittore, entrata di diritto tra i grandi classici della letteratura contemporanea. Al centro della trama, la vita di Cosimo Piovasco di Rondò, il barone che ha scelto di vivere tutta la sua vita sugli alberi;
  • A ciascuno il suo – Leonardo Sciascia: un romanzo poliziesco da leggere davvero tutto d’un fiato, ambientato in un piccolo borgo siciliano;
  • Un uomo – Oriana Fallaci: un romanzo molto toccante che racconta la storia di Alekos Panagulis, simbolo della resistenza greca alla tirannide e uomo che la scrittrice amò;
  • Romanzi del Commissario Montalbano – Andrea Camilleri: selezionarne uno solo sarebbe un vero delitto. Per questo ti consigliamo la lettura di tutti i romanzi di Camilleri dedicati al celebre commissario, protagonista anche di una serie TV di grande successo;
  • Oceano Mare – Alessandro Baricco: un romanzo con una trama non lineare e poco prevedibile, in grado di trasmettere una serie di emozioni ambientate in luogo magico e poetico: il mare;
  • Romanzi dell’avvocato Guido Guerrieri – Gianrico Carofiglio: come per Camilleri, anche in questo caso non scegliamo un solo romanzo, ma ti consigliamo la lettura dell’intera serie dedicata alle avventure dell’avvocato Guerrieri, simbolo del legal thriller in Italia;
  • Nessuno si salva da solo – Margaret Mazzantini: un’opera davvero toccante, dove la scrittrice tocca temi delicati che hanno a che fare con il rapporto di coppia e l’anoressia;
  • Trilogia di Ulisse – Valerio Massimo Manfredi: chiudiamo la nostra top ten con una splendida trilogia dello storico emiliano, che narra la storia e le vicende del celebre eroe.

LEGGI ANCHE10 classici da leggere assolutamente

Poesia italiana: 5 consigli di lettura

Chiudiamo la nostra guida dedicata alla letteratura italiana contemporanea con 5 poeti italiani del Novecento da leggere assolutamente:

  • Eugenio Montale;
  • Alda Merini;
  • Giovanni Raboni;
  • Giancarlo Majorino;
  • Elio Pagliarani.

Sicuramente la lettura di romanzi e poesie riuscirà a fornirti tantissimi strumenti in più per affinare le tue doti di scrittura. Ora non ti resta che scegliere le opere che preferisci e iniziare a dedicarti alla lettura nei momenti di pausa dallo studio: siamo certi che riuscirai a trascorrere un break davvero splendido.

LEGGI ANCHE – Allenare il cervello: ecco come esercitare la mente

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.