informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Biglietti da visita fai da te: idee e spunti utili per la realizzazione

Commenti disabilitati su Biglietti da visita fai da te: idee e spunti utili per la realizzazione Studiare a Grosseto

Vorresti realizzare dei biglietti da visita fai da te ma non sai da dove iniziare?

Niente paura: in questa guida troverai tanti spunti utili su come creare biglietti da visita in modo facile e veloce, semplicemente utilizzando programmi dal tuo PC o software online.

Il biglietto da visita è un elemento molto importante nel contesto professionale. Quello che gli inglesi chiamano “business card” è una sorta di “cartoncino” (ma non solo) che deve conquistare l’interesse di chi lo riceve.

Se presenta le giuste caratteristiche, un biglietto da visita personalizzato può essere un vero passe partout professionale, che ti aiuterà a spianare la strada a incarichi e ingaggi importanti.

Vediamo ora come creare biglietti da visita online (e offline) in pochi semplici passaggi.

Come creare biglietti da visita perfetti in poche mosse

Dalle dimensioni del biglietto da visita ai modelli per biglietti da visita gratis, ecco tutti i passaggi e le informazioni utili per trovare la soluzione su misura per te.

LEGGI ANCHE – Tipi di contratti di lavoro: quali sono e come riconoscerli al meglio

A cosa serve il biglietto da visita?

Prima di vedere come creare i tuoi biglietti da visita fai da te, rispondiamo ad una domanda fondamentale: a cosa serve il biglietto da visita e perché è così importante?

Come abbiamo accennato, Il biglietto da visita è una sorta di tessera, tipicamente in cartoncino, che contiene nome e cognome del proprietario, spesso integrati da una serie di altri dati personali organizzati in un layout artistico originale e personalizzato.

L’origine del biglietto da visita è da ricercarsi nella Francia del Settecento, che rappresenta il centro da cui questo strumento inizia a diffondersi in tutta Europa. In Italia il biglietto da visita arriva intorno al 1730; a testimonianza di ciò, eccone una breve menzione nella commedia di Goldoni “Il Cavalier Giocondo”:

Partendo da Bologna, facendo a lei ritorno,
in visite una volta spendeva tutto il giorno:
ora con i biglietti supplisco a ogni impegno.
Ah! I Francesi, i Francesi hanno il gran bell’ingegno!

La funzione principale del biglietto da visita è quella di lasciare facilmente i tuoi contatti ad un interlocutore, cosa che può risultare molto efficace nei contesti professionali.
Vediamo ora come creare biglietti da visita fai da te a partire dal contenuto.

Cosa scrivere nel biglietto da visita

Su un biglietto da visita personalizzato non possono mancare alcune informazioni importanti, fondamentali per far assolvere allo strumento la sua funzione.

Riassumiamo tutti gli elementi in questi punti:

  • Nome e cognome, eventualmente preceduti da un titolo (Dott, Avv. Rag. e così via);
  • Professione, da esprimere in modo chiaro e preciso;
  • Azienda o ente per cui lavori, se non sei un libero professionista;
  • Numero di telefono (mobile e fisso);
  • Indirizzo e-mail.

Oltre a queste informazioni di contatto “basiche”, ci sono altre informazioni che, negli ultimi anni, sono spesso e volentieri inserite in un biglietto da visita. Queste sono:

  • Contatti social: indicare sul biglietto il tuo profilo LinkedIn (il social media per le relazioni professionali) è utilissimo per rimandare il tuo interlocutore al tuo profilo-curriculum online. Anche Facebook e altri social media possono essere inseriti;
  • Link del sito personale o dell’Azienda;
  • QR Code, una sorta di codice e barre che permette di ottenere, grazie ad un “lettore” scaricabile con un app per smartphone, informazioni più dettagliate sulla professione.

In generale, può essere utile sfruttare entrambi i lati del biglietto da visita, inserendo sul retro un logo o un possibile slogan.

Estetica e dimensioni del biglietto da visita

Uno degli aspetti più importanti di una business card riguarda l’aspetto estetico. Oltre a contenere le giuste informazioni, il biglietto da visita deve essere anche piacevole da vedere, senza creare confusione nel destinatario.

Un biglietto poco curato in questo senso rischia, infatti, di finire dritto dritto nel cestino e di compromettere la tua immagine professionale.

dimensioni biglietto da visita

Come fare allora? Ecco alcuni aspetti da tenere a mente per creare i tuoi biglietti da visita fai da te:

  • Scegli il giusto materiale, che deve essere di buona qualità. Evita di scegliere un biglietto plastificato, che non è biodegradabile e rischia di essere poco attraente;
  • Opta per pochi colori e ben definiti. Gli esperti consigliano di utilizzare al massimo 2-3 colori per ottenere una “pulizia” grafica;
  • Il carattere o font, che deve essere chiaro e leggibile. Ti consigliamo di evitare i corsivi, le ombreggiature e le sottolineature, che possono inibire il destinatario del biglietto alla sua lettura. Alcuni buoni font da utilizzare possono essere l’Arial, il Calibri e l’Helvetica;
  • Calibra bene lo spazio che intercorre tra parti scritte e parti lasciate in bianco, per trovare il giusto equilibrio.

Software per biglietti da visita

Passiamo ora ad una parte cruciale della nostra guida: i programmi gratis (e non) per ideare i tuoi biglietti da visita.

La prima cosa che ti diciamo è che realizzare biglietti da visita fai da te con Word (il programma di scrittura del pacchetto Office) è possibile, ma è consigliabile adottare altre strade che possono dare risultati estetici migliori.

Vediamo ora quali sono i software per biglietti da visita da provare:

  • Canva: questo programma per creare biglietti da visita gratis è uno dei migliori sul mercato. Basta iscriverti a questo software online per accedere ad una serie di formati predefiniti e modelli da personalizzare con logo, colori e forme. Se non hai ancora un logo, niente paura: con Canva puoi creare anche quello in pochi semplici step;
  • Logaster: un altro programma per creare biglietti da visita gratis in italiano è Logaster. Nonostante la piattaforma nasca primariamente come creatore di loghi, qui è possibile creare, in 5 minuti, il tuo biglietto da visita personalizzato, ottenendo risultati davvero professionali;
  • Easy Card Creator Free: passiamo ora ai programmi scaricabili per il tuo PC come Easy Card Creator. Come suggerisce il nome stesso, con questo strumento puoi creare i tuoi biglietti da visita fai da te direttamente dal tuo PC, sfruttando un’interfaccia intuitiva e semplice;
  • CardWorks Free Business Card Software: si tratta di buon programma per creare biglietti da visita gratis che si caratterizza per la presenza di molti modelli pronti da utilizzare e funzioni avanzate, come la possibilità di creare biglietti da visita fronte-retro e la compatibilità con tutti i principali standard internazionali. I biglietti generati dal software possono essere stampati direttamente oppure esportati in file PDF di altissima qualità per futuri utilizzi;
  • DesignMantic: software semplicissimo dove, inserendo il nome dell’azienda o del professionista e scegliendo il settore potrai ottenere diverse grafiche di biglietti da visita, con insieme differenti tipologie di logo.

Un consiglio importante: dopo aver realizzato il tuo biglietto, affidati ad un servizio di stampa biglietti da visita davvero affidabile e in grado di venire incontro alle tue esigenze. Puoi optare per una tipografia o per uno store online: l’importante è scegliere non solo in base al prezzo più conveniente, ma al risultato che vuoi ottenere.

Dove trovare l’ispirazione

Se il classico biglietto da visita fai da te rettangolare ti annoia e sei una persona particolarmente creativa, puoi scegliere di realizzare un biglietto che rompa un po’ gli schemi.

Per trovare l’ispirazione, ecco qualche fonte che può aiutarti in questo processo:

  • Behance: in questo grande portfolio per graphic designer troverai tantissimi spunti interessanti per le tue creazioni;
  • Pinterest: un social media visual che raccoglie portfolio e immagini di molti grafici professionisti che possono aiutarti a trovare l’idea giusta;
  • Cardobserver: bellissima gallery in cui osservare i biglietti da visita migliori per lasciarti ispirare al meglio.

Ora sei pronto per realizzare i tuoi biglietti da visita fai da te: siamo certi che, grazie ai nostri consigli, riuscirai a fare una bellissima figura con le tue business cards professionali.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali