informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

App per pagare le bollette: ecco quelle da provare assolutamente

Commenti disabilitati su App per pagare le bollette: ecco quelle da provare assolutamente Studiare a Grosseto

Nella tua vita da studente universitario, ti sarà sicuramente capitato di dover pagare le utenze della tua abitazione. Per rendere questo processo più semplice e veloce, la tecnologia ci viene in aiuto: le app per pagare le bollette sono la soluzione ideale.

Ci sono, infatti, diversi modi per pagare le bollette direttamente con il tuo dispositivo mobile, sia tablet che smartphone. Oggi passiamo gran parte del nostro tempo al telefono e, proprio per questo, le aziende fornitrici di energia e le banche hanno sviluppato dei sistemi per effettuare comodamente da casa le proprie transazioni.

In questa guida dell’Università Niccolò Cusano ti spiegheremo come pagare una bolletta tramite app e quali sistemi utilizzare per effettuare transazioni in modo facile e veloce sfruttando solamente il tuo smartphone. Se sei pronto, iniziamo subito.

Ecco come effettuare pagamenti in modo semplice e veloce usando lo smartphone

Fino a qualche tempo fa, pagare con lo smartphone poteva sembrare un’idea rivoluzionaria. Oggi tutto questo è una realtà ormai consolidata: in pochi click è possibile inviare o ricevere denaro, controllare il tuo saldo e pagare le bollette.

Saldare le tue bollette online è conveniente perché ti consente di risparmiare tempo e di avere sotto controllo tutte le tue spese.

Vediamo ora quali sistemi sfruttare per effettuare un pagamento con il tuo dispositivo mobile.

LEGGI ANCHECome diventare consulente bancario fuori sede: percorso di studi e opportunità

Scegliere l’app giusta per te

Perché pagare con lo smartphone? Beh, i vantaggi sono moltissimi: anzitutto, la comodità di poter pagare in qualunque momento; c’è poi il notevole risparmio di tempo, che avresti altrimenti impiegato in fila negli uffici preposti.

Per pagare le utenze luce e gas con un’app, dovrai:

  • Visitare il sito del fornitore con cui hai il contratto
  • Andare in un apposito store per il download delle app come Google Play per sistemi Android o sull’Apple Store se possiedi un sistema iOS come iPhone. Dopo l’attivazione di un contratto per un’utenza domestica o aziendale, il cliente può scaricare l’App gratuitamente sullo smartphone o sul tablet.

Probabilmente, prima di avere accesso all’app, dovrai registrarti all’apposita Area Clienti sul sito del tuo gestore energetico. Creando il tuo account personale, potrai accedere facilmente con username e password strettamente riservate. Dopo questo passaggio potrai accedere, in pochi click, a tutte le comodità dell’applicazione, effettuando richieste direttamente da casa tua e pagando le utenze.

Avere l’app ti sarà utile per:

  • Controllare i consumi e tenerli sempre sotto controllo, a portata di smartphone
  • Visualizzare le bollette, sia quelle appena emesse sia le precedenti
  • Pagare le bollette, con carta di credito o PayPal a seconda dell’app e del gestore
  • Modificare alcuni dati contrattuali, come il numero di telefono o la mail
  • Inviare l’autolettura dei contatori di luce e gas

Vediamo ora quali sono le principali app per pagare le bollette dei più grandi gestori energetici.

App Eni Gas e Luce

Per pagare una bolletta online, se il tuo gestore del gas metano è Eni, puoi accedere comodamente all’applicazione. Eni gas e luce offre infatti un’app per gestire in ogni momento, ovunque ti trovi, le tue bollette e le tue forniture di energia con Eni.

Oltre a richiedere la domiciliazione bancaria, è possibile effettuare pagamenti direttamente dall’app utilizzando la tua carta di credito.

I benefit concessi dall’app sono diversi: ad esempio, puoi inviare l’autolettura gas, per avere una bolletta sempre precisa e calcolata solo sui tuoi consumi reali.

Per l’utilizzo di questa applicazione, ti basterà accedere con le stesse credenziali che già utilizzi per l’area personale My Eni sul portale Eni gas e luce. Se non hai un account, potrai crearlo direttamente con l’app.

App di Enel Energia

Se sei un cliente luce e gas di Enel Energia, puoi usufruire dell’app messa a disposizione dei clienti dal colosso energetico. L’app Enel Energia è utile per:

  • Visualizzare tutte le tue bollette e pagarle
  • Gestire i tuoi contratti luce e gas
  • Tenere sotto controllo i tuoi consumi, verificando l’andamento dei consumi e i dettagli delle voci di costo
  • Contattare direttamente il servizio clienti per qualunque dubbio o necessità

App Iberdrola Clienti

Sei sei un cliente Iberdrola, potrai accedere comodamente alla tua app per pagare le bollette di questo gestore. Come funziona? Molto semplice: con l’applicazione potrai consultare le tue bollette online, scaricarle in formato PDF e pagarle. Non solo: con l’app potrai attivare la bolletta online aiutando l’ambiente, gestire facilmente il tuo contratto gas e il contratto energia elettrica e tenere sempre sotto controllo le utenze.

App Sorgenia

Un’altra applicazione per il pagamento di bollette online è MySorgenia, l’app riservata ai clienti della società Sorgenia.

L’App ti consente di accedere ad una serie di funzionalità e informazioni; ad esempio, potrai visualizzare: l’analisi dei propri punti in fornitura, lo stato di attivazione, dell’offerta associata al punto e dei diagrammi di consumo, la comunicazione dell’autolettura, la visualizzazione e download delle ultime fatture e dei dati clienti.

App Ascotrade

Anche Ascotrade mette a disposizione dei suoi clienti un’applicazione comoda e funzionale per pagare le bollette. Con l’app potrai:

  • Monitorare l’andamento dei consumi
  • Verificare i dati dei contratti
  • Controlla le tue bollette e la situazione dei pagamenti
  • Pagare le tue bollette con la carta di credito
  • Inviare la lettura del contatore

Per accedere all’pp ti basterà inserire la tua username e password prevista per l’accesso allo stesso sito web. L’app ti permette anche di ricevere informazioni e promozioni ed entrare in contatto con il servizio clienti.

Non solo bollette: ecco 3 app per pagare con il telefono

Le bollette non sono l’unica cosa che puoi pagare con il tuo smartphone. Ad oggi, il telefono è una risorsa importante anche per pagare qualunque cosa, per fare la spesa e trasferire comodamente denaro.

Ecco 3 esempi:

  • Satispay: questa app per pagare con lo smartphone, sviluppata in Italia, è disponibile per i sistemi operativi iOS, Android e Windows. Attivare Satispay è semplicissimo: ti basterà registrarti fornendo il tuo documento d’identità, il codice IBAN del conto corrente e il codice fiscale. Le funzionalità dell’app sono diverse: potrai scambiare soldi con i tuoi amici o familiari, fare acquisti online o pagare nei negozi convenzionati;
  • Apple Pay: sistema di pagamenti contactless sviluppato da Apple per i suoi dispositivi mobili (iPhone, iPad, Apple Watch), che sfrutta il Wallet (una sorta di portafogli virtuale) e la tecnologia NFC (per mettere in contatto lo smartphone con i POS compatibili) per pagamenti sicuri e veloci;
  • PayPal: si tratta di un servizio che ti permette di pagare comodamente online senza svelare le coordinate del proprio conto in banca o il numero della propria carta di credito. Come fare? Paypal ti permette di associare al tuo account una carta di credito, una prepagata o un conto corrente. Con questo servizio, potrai pagare ma anche ricevere denaro.

Sulle app per pagare con lo smartphone e per saldare le bollette abbiamo detto tutto, per oggi: non ti resta che approfittare della tecnologia per risparmiare tempo e spostare denaro direttamente dal divano di casa tua.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali