informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

A Grosseto il master per diventare esperti in gestione delle dinamiche relazionali.

Commenti disabilitati su A Grosseto il master per diventare esperti in gestione delle dinamiche relazionali. Studiare a Grosseto

Le dinamiche relazionali sono la parte più complessa e delicata di ogni professione, specialmente quando ci si ritrova ad operare in settori come l’aiuto, l’assistenza e l’educazione.

Un interazione salutare è infatti molto importante, sia rispetto al proprio contesto lavorativo e ai propri colleghi, sia rispetto al pubblico/pazienti con cui si entra in contatto, spesso caratterizzato anche da forti disagi e stati di sofferenza.

Riuscire a generare empatia e connessione senza farsi coinvolgere o esaurire del tutto le proprie energie spesso può diventare molto difficile e i giusti strumenti sono assolutamente necessari per svolgere il proprio mestiere in una situazione di benessere ed equilibrio psico-fisico. Parliamo ad esempio di prevenire la sindrome da Burnout, che spesso si verifica quando equilibrate capacità relazionali e ambienti di lavoro equi e ben strutturati vengono a mancare.

Alla base di una buona gestione delle dinamiche relazionali ci sono una sviluppata intelligenza emotiva, una solida consapevolezza di se stessi e l’acquisizione di strumenti idonei per praticare il proprio lavoro in maniera salutare e protetta, anche nei casi più delicati e caratterizzati da maggiore sofferenza.

Trattandosi di un aspetto fondamentale della professione di molti operatori, è anche possibile frequentare master ad hoc che forniscano tutte le conoscenze e competenze necessarie per un’efficace gestione delle dinamiche relazionali e della sindrome del burnout.

Scopriamo quindi insieme quali le opportunità a Grosseto e perché decidere d’intraprendere un percorso formativo di questo tipo.

Il master per la Gestione delle Dinamiche Relazionali a Grosseto.

Per tutti coloro che intendono specializzarsi in questo settore, oppure per tutti quei professionisti che intendono aggiornarsi professionalmente, a Grosseto l’Università Telematica Niccolò Cusano propone una grande opportunità: il Master online in Didattiche e Strumenti Innovativi per le Dinamiche Relazioni e la Gestione del Burnout.

In cima agli obiettivi di questo corso di studio vi è l’intenzione di fornire gli strumenti e le competenze necessarie per sviluppare la propria professionalità in maniera varia, ma sempre approfondita, così da poter operare in contesti lavorativi, didattici, educativi e socio-assistenziali generando un’efficace sistema di relazioni e un generale benessere organizzativo e lavorativo.

Erogato online, ma anche frequentabile in aula presso il Learning Centre di Grosseto, il master si propone appunto come un corso di studi perfetto anche per tutti quei docenti che intendono valorizzare e aggiornare le proprie competenze professionali, come previsto e reso obbligatorio dalla riforma “La buona scuola” (legge 107/2015 comma 121 e 124) e la direttiva 170/2016 del MIUR.

Secondo quest’ultima, infatti, i docenti non devono aggiornarsi solo da un punto di vista didattico, ma anche per quanto riguarda la gestione delle relazioni, sia con gli altri insegnanti e colleghi, sia con gli studenti della propria classe.

Un sistema di relazioni benefico e intelligente è infatti alla base di un processo di apprendimento efficace e sostenibile nel tempo.

Ovviamente queste tematiche e questi aggiornamenti professionali non sono d’interesse solo per i docenti, ma per tutte le professioni che operano a contatto con la società in tutte le sue sfaccettature e, in particolar modo, nel settore dell’aiuto. Parliamo quindi di educatori, psicologi, assistenti sociali, operatori di prima assistenza , medici e personale sanitario.

Durante il master, i partecipanti potranno quindi potenziare, esplorare e approfondire il concetto di intelligenza emotiva, anche legato a se stessi, e approfondire la comprensione delle proprie emozioni e delle proprie dinamiche relazionali. Verrà quindi sviluppata una notevole consapevolezza rispetto ai disagi e alle difficoltà riguardanti il proprio contesto lavorativo e i contesti lavorativi in generale, così da accrescere la capacità di resilienza e contenimento nella relazione educativa, nel benessere e nella qualità dei processi educativi e dei servizi erogati.

Solo così i sistemi umani di ogni genere potranno essere accresciuti e proliferare in maniera salutare e benefica per tutte le parti, incidendo in maniera positiva sugli aspetti evolutivi della relazione, sulla motivazione delle singole persone e in generale sulla qualità dei servizi offerti.

Ciò a cui si mira è fornire tutte le skill necessarie per creare e gestire una dimensione relazionale inclusiva e rispettosa, che si avvalga positivamente delle differenze che la caratterizzano e che tenga conto delle variabili emozionali e affettive che possono verificarsi. Solo in un ambiente di questo tipo si può favorire lo sviluppo di un’intelligenza legata proprio a questi elementi e che avrà un’importante influenza sia sul singolo che sul gruppo o sulla comunità con cui si entra in relazione e all’interno dei quali avvengono la maggior parte dei processi cognitivi e di quelli dell’apprendimento.

Monitorare e gestire nella maniera migliore i propri stati emozionali e i propri sentimenti sarà quindi una prerogativa alla base di questo master e una capacità che verrà appresa durante l’anno di durata di questo corso di studi.

dinamiche-relazionali-grosseto

Cosa si studia.

Ma cosa si studia, quindi, per approfondire la propria intelligenza emotiva, padroneggiarla, fortificarla e sviluppare una consapevolezza di sé così forte e radicata da permettere lo sviluppo di un ambiente così benefico ed efficace intorno a noi?

Ecco l’ordinamento didattico proposto dal Master online in Didattiche e Strumenti Innovativi per le Dinamiche Relazionali e la Gestione del Burnout dell’Università Telematica Niccolò Cusano di Grosseto:

  • Modello epistemologico – questo infatti il modello sul quale s’impronterà tutto il master. Saranno quindi osservati i sistemi umani e approfondita la teoria dei sistemi e la seconda cibernetica.
  • Le emozioni nel gruppo di lavoro – Approfondito con simulazioni pratiche e workshop, questo tema riguarda la natura delle emozioni e come esse si riconoscono e manifestano sia nell’età evolutiva che in quella adulta. Verrà esaminato il loro ruolo nei processi di apprendimento e di crescita, come anche la relazione che esse hanno per quanto riguarda l’aiuto e l’educazione. Si parlerà, quindi, di intelligenza emotiva e di empatia.
  • Lo sviluppo sociale – Come si sviluppano il sé e l’etica che lo caratterizza? Come si struttura un rapporto tra pari e come quello con gli adulti di riferimento? Come si prevengono la discriminazione e il pregiudizio? E come si trae ricchezza dalle diversità? Queste le domande che troveranno risposta in questo modulo.
  • Il disagio nel contesto scolastico e lavorativo – In relazione a questa materia, si analizzeranno i concetti di autostima, autoefficacia percepita e impotenza appresa. Oggetto di studio sarà anche l’ansia nell’età evolutiva, la depressione in età evolutiva e le condotte antisociali in ambito scolastico, a cosa sono dovute e come gestirle. In ultimo, verranno analizzate le condizioni che spesso comportano difficoltà integrative da parte di un individuo: i DSA, gli handicap, DHAD, la prevenzione di ogni forma di bullismo e discriminazione, la violenza e il tema dell’identità di genere e dell’educazione alla parità dei sessi.
  • La gestione del disagio emozionale nel gruppo di pari – Vale a dire la comunicazione emozionale nella relazione d’aiuto e educativa, ma anche l’intelligenza emotiva da un punto di vista di comportamento e apprendimento.
  • Competenza e relazione di aiuto – Attraverso seminari e simulazioni pratiche pensate ad hoc, si esamineranno e consolideranno concetti come il sé e l’altro come risorsa, la collaborazione con l’altro, gli insegnanti e gli educatori come specchio per gli allievi e i ragazzi. Si apprenderà inoltre come tramutare un disagio in una proposta e come creare un circuito virtuoso in cui i sistemi di relazione diventano un contenitore di benessere sia per gli operatori che per gli assistiti, il tutto con un costante scambio tra maestro e allievo.

I workshop esperenziali facoltativi.

Durante il master verranno proposti agli allievi dei workshop facoltativi in cui si potrà fare esperienza diretta e imparare attraverso azioni concrete temi, dinamiche e strumenti affrontati durante il corso di studi. I temi saranno:

  • Uno sguardo su di sé: come gestire il Burnout.
  • Ascolto di sé e delle proprie difficoltà nell’ambiente di lavoro
  • Comprendere l’importanza e la criticità della relazione e di come i segnali di burnout si manifestano in essa
  • Discussione delle singole esperienze lavorative

esperto-dinamiche-relazionali-grosseto

Le opportunità dello studio online.

Ma perché scegliere di seguire un master del genere online? Le ragioni sono molte e tutte davvero valide.

Innanzi tutto, il metodo di studio: l’accesso 24 ore su 24 a tutte le lezioni e il materiale didattico permette di ottimizzare al massimo i propri tempi, decidendo come, dove e quando studiare, senza dover sottostare ad orari imposti e predefiniti.

Questo corso di studi si concilierà quindi perfettamente sia con una carriera già avviata e tutte le sue responsabilità ed esigenze lavorative, ma anche con esperienze lavorative e tirocini seguiti da chi si sta ancora specializzando in questo percorso. Questo tipo di attività sono infatti molto importanti per arricchire il proprio CV, ampliare la propria rete di contatti e avere maggiori opportunità di lavoro al termine degli studi.

Al contempo, il Learning Centre e il Tutor personale fungeranno da punti di riferimento sul territorio a cui gli studenti potranno rivolgersi in ogni momento, usufruendo anche dei servizi di un’università più tradizionale.

Informazioni e supporto.

Per maggiori informazioni, non esitate a chiedere subito qui: vi aspettiamo. Il nostro staff è a completa disposizione per assistervi sin dall’inizio e guidarvi nella scelta.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali